La Demoscene non morirà mai..

Chi si ricorda ai tempi del Commodore64 e dell’Amiga poi, le introduzioni all’avvio di ogni gioco. Magari con la possibilità di attivare o meno dei trainer, per poter avere le vite infinite o saltare allegramente di livello?
Vere e proprie opere d’arte realizzate in pochi kappa od addirittura pochi byte ed inserite nel boot del floppy.
Nomi come gli Scoopex, Paradox, LSD, Skid Row e tanti altri, diventati legenda negli anni 80 e 90, nel periodo dei “copy party” sfrenati.
Quante volte inserivo i dischetti solo per ascoltare o vedere la demo di turno e “sognavo”… bei tempi e belle emozioni.

 

Ecco un sito che raccoglie alcuni intro  riprogrammati in html5 con tanto di musiche in formato .mod
Buona visione e ricordatevi i fazzoletti per raccogliere le lacrime.

www.wab.com

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica nasce nel '75. Appassionato di Computers, Videogames, Musica ed Arte. Ormai ha fatto pace con se stesso ammettendo di essere un Nerd :D

Potrebbero interessarti anche...