Amiga usata per lavoro e non solo per gioco.

Nel 1997, internet era da poco arrivata in Italia. Molti avevano ancora modem a 33.6 e cominciavano a far capolino i 56k.

Google era appena nato, Microsoft si preparava a mostrare al mondo Windows98, Altavista era il motore di riferimento e già si imprecava contro Internet Explorer per via delle limitazioni e incompatibilità con l’altro browser del periodo; Netscape. Andavano di moda le “Applet” applicazioni realizzate in java e caricate nelle pagine html (se vogliamo l’antenato di Flash)
Ai tempi, non bastava cercare su internet la soluzione al problema, te la risolvevi e basta. E non c’era il github di turno con librerie OpenSource già pronte per il “Copy-Paste”.

Tutto era più “difficile” e si usava molto di più la materia grigia.

In quel periodo, avevo ancora Amiga (un A1200 con una MTEC030@28 + 8mb di Fast + 250 mb di HD) e realizzavo siti con una startup che aveva preso come cliente Aprilia (salita alla ribalta nel ’98 con Valentino Rossi).
Il primo sito internet Aprilia, “varato” nel 1998 è stato realizzato INTERAMENTE con il mio Amiga 1200 con Cygnius Editor (CED) e poi testato con PC2Amiga su PC con windows95 (un P90 con forse con 16mb di ram). Inutile dire che vinse il primo premio dedicato al web con il sole24ore.. il premio WWW.
Realizzai anche alcune musiche per presentazioni e giochi fatti in flash (il primo flash 3) con Octamed Sound Studio.

Bei tempi… sigh.

Google-s

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica nasce nel '75. Appassionato di Computers, Videogames, Musica ed Arte. Ormai ha fatto pace con se stesso ammettendo di essere un Nerd :D

Potrebbero interessarti anche...