Delorean DMC-12 e il suo Ritorno al futuro

Delorean DMC-12

La DMC-12 per molti di noi “giovani”  è sicuramente legata al film cult del 1985 del regista Robert Zemeckis Back to the Future (“Ritorno al Futuro”), che vede come protagonisti un giovane Michael J. Fox nei panni dello “svampito” Marty McFly e Christopher Lloyd nei panni del folle e ganiale DOC Emmett Brown.

Auto nata nel ’76 ad opera dell’Ing. William T. Collins per John DeLorean (fondatore della DMC, azienda nel 1975 e sciolta nel 1982) era un connubio tra originalità, design ed innovazione.
La Delorean DMC-12 era famosa per le sue Ali di gabbiano e per il suo italianissimo design ad opera di Giorgetto Giugiaro, all’avanguardia per il periodo. Tutti questi elementi vennero ancor più evidenziati (e la resero celebre) come protagonista assoluta della saga più famosa degli anni 80.

Oggi, rinasce grazie all’imprenditore Stephen Wynne che ne ha acquisito i diritti e la paternità intellettuale, (ri)mettendo la DeLorean Motor Company (situata in Texas), in condizione di produzione.

La DMC, lo ricordiamo, era rimasta “ferma” dopo il fallimento del 1982, rinata nel 1997 ma lasciata “ferma” fino ad oggi.
Verranno prodotte solo 300 unità e dovrebbe costare 100.000 Dollari (circa 91.500 euro ad oggi).
Ricordiamo che prima di fondare questa nuova realtà, Wynne era specializzato nel rinnovo e ristrutturazione di vecchie DMC-12.
Se tutto andrà per il verso giusto – e ce lo auguriamo – vedremo la nuova DMC nel corso del 2017.

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica nasce nel '75. Appassionato di Computers, Videogames, Musica ed Arte. Ormai ha fatto pace con se stesso ammettendo di essere un Nerd :D

Potrebbero interessarti anche...