Retroacademy al BitStory 2016

Al BitStory, primo evento sulla storia dell’informatica a Milano, Retroacademy era presente col suo staff.

Nonostante l’incessante pioggia caduta durante tutta la giornata, nell’affascinante cornice dei navigli milanesi, il convegno ha ospitato numerosi protagonisti e testimoni della storia dell’informatica ma ha anche attirato molti visitatori, incuriositi dal fatto di poter vedere dal vivo e toccare con mano macchine (funzionanti) che hanno fatto la storia dell’informatica e per ascoltare la voce di chi questa storia l’ha fatta, uno su tutti Gastone Garziera che ha dapprima illustrato la progettazione e la messa in opera della Olivetti Programma 101 per poi mostrarne il funzionamento.

Gastone Garziera

Il nostro Francesco ha partecipato attivamente all’evento mostrando ai presenti come è riuscito a sviluppare ,ai giorni nostri, un gioco per i computer del passato, con un occhio particolare verso la portabilità.

 

Yuki ci racconta un aneddoto sulla demo per Amiga “It can’t be done” di Ram Jam, mostrando il tutto su hardware reale.

 

Sempre Francesco alle prese con un Osborne 1 mentre effettua alcuni test di programmazione in CP/M.

 

La gallery dell’evento con tutte le macchine presenti:

[Best_Wordpress_Gallery id=”11″ gal_title=”BitStory 2016″]

Alessandro Bulgarelli

Alessandro Bulgarelli

Alessandro nasce nel 1974. Appassionato di hardware e di videogiochi non ha mai smesso di coltivare la sua passione. Con un un occhio di riguardo verso gli arcade, si è autocostruito un cabinato per riportare a casa sua quelle emozioni di un periodo ormai passato ma sempre vivo nel suo cuore.

Potrebbero interessarti anche...