Auf Wiedersehen Monty: quello che non sapete

Auf Wiedersehen Monty è genialità ed arte.

Il titolo Gremlin del 1987 sviluppato per tutte le piattaforme ad 8bit del periodo, viene ricordato sopratutto per la musica dei Maestri Rob Hubbard e Ben Daglish che, con sole 3 voci, riuscivano a far suonare il Commodore 64 ed il suo SID come un’orchestra.
Il main Theme è uno dei brani più belli mai prodotti nel panorama musicale videoludico (risiede al primo posto della mia top 10 personale).

 

Il Maestro Monicelli esclamerebbe: cos’è il genio è fantasia intuizione decisione e velocità di esecuzione.

I due programmatori, Peter Harrp e Shaun Hollingworth hanno realizzato qualcosa di incredibile ed allo stesso tempo immortale.
Tutti i livelli di Auf Wiedersehen Monty, se messi assieme visivamente, compongono l’Europa (vista negli anni 80).
Ogni quadro è stato disegnato per ricreare l’ambientazione di quella specifica posizione.
Così troveremo la Torre di Pisa nell’area “italiana”, i Pirenei in quella spagnola, la Tour Eiffel in Francia e tante altre locazioni facilmente riconoscibili. Geniale!

Sono meraviglie d’altri tempi, quando a causa della carenza di memoria di elaborazione, si dava spazio alla fantasia e alla creatività.

Mappa COMPLETA in alta risoluzione del gioco
http://maps.speccy.cz/maps/MontyAuf.png

Wiki del gioco per approfondimenti
https://en.wikipedia.org/wiki/Auf_Wiedersehen_Monty

Seguiteci come sempre anche sul nostro Gruppo FB per non perdervi  discussioni e date di Eventi in Anteprima!

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica

Fabrizio Radica nasce nel '75. Appassionato di Computers, Videogames, Musica ed Arte. Ormai ha fatto pace con se stesso ammettendo di essere un Nerd :D

Potrebbero interessarti anche...