Categoria: Programmazione

Amstrad CPC: I tiles

Benvenuti al terzo capito sulla programmazione in Basic dell’Amstrad CPC, computer che ricordiamo, essere molto presente in Francia, Spagna ed Inghilterra nella seconda metà degli anni ’80.
Nei capitoli precedenti, abbiamo visto come disegnare a video un elemento grafico formato da tanti pixel (un carattere nel nostro caso), come muoverlo con la pressione di tasti freccia ed un primo accenno alla gestione dell’input da tastiera.
Oggi parleremo di Tiles, ovvero blocchi grafici di dimensione variabile o uguale (nel nostro caso) che costituiscono un fondale fisso o in movimento (scrolling).

CP/M su Commodore 128: terminali e sequenze di escape

Se avete già letto la “prima puntata” allora avete già fatto qualche esperimento con il vostro Commodore 128 in modalità CP/M. Questa volta ci occuperemo della gestione dello schermo e del modo in cui il sistema operativo gestisce l’output verso l’utente. CP/M nasce negli anni...